Il team del Dott. Lazzerini – Chirurgo ortopedico specializzato in patologie della mano

Casa della Salute a Biella presenta il Dott. Lazzerini e il team dell’Istituto Ortopedico Galeazzi, specialisti nel panorama delle patologie della mano.

Il team di specialisti porterà il know-how e l’esperienza di un gruppo che ad oggi è un riferimento per il panorama della chirurgia della mano. Il Dott. Lazzerini è Presidente della Società Italiana di Chirurgia della Mano. Abbiamo intervistato il Dott. Lazzerini per scoprire di più sulla chirurgia della mano, una branca delicata e importante.

Dott. Lazzerini, perché è importante la chirurgia della mano?

Il chirurgo della mano presenta diverse competenze trasversali, che possono essere ortopediche, vascolari, plastiche e non solo. Le tecniche di chirurgia della mano sono in continuo sviluppo, e questo garantisce al paziente di usufruire di trattamenti aggiornati. Il chirurgo della mano è una figura importante perché tratta un range di patologie della mano molto vasto e può effettuare una diagnosi precisa in tempi relativamente brevi, evitando diagnosi tardive o incomplete che potrebbero avere conseguenze sulle patologie.

La mano è un segmento complesso composto a sua volta da altri organi, per questo è fondamentale che chi tratta queste problematiche deve conoscere patologie cutanee, nervose, muscolari, vascolari, e avere quindi competenze trasversali.

Quali patologie può trattare il chirurgo della mano?

Il chirurgo della mano può trattare tutte le patologie della mano. Questa figura può trattare i traumi della mano, quelli importanti che possono dare invalidità molto grave e che vanno trattati con terapie molto specifiche per risolvere completamente questi traumi. Alcuni degli specialisti del team trattano anche patologie poco conosciute, delicate e molto complesse come le malformazioni vascolari della mano e degli arti superiori.

Il chirurgo della mano ovviamente può trattare anche sindromi comuni come dito a scatto e sindrome del tunnel carpale, dalla diagnosi alla cura fino alle indicazioni per la corretta riabilitazione per una rapida ripresa del completo uso della mano.

Quello che possiamo offrire ai pazienti di Casa della Salute è una proposta di percorso completo, eseguibile in parte direttamente in struttura: dalla diagnostica per immagini per effettuare una corretta diagnosi, passando per il trattamento ambulatoriale o chirurgico, fino alla prescrizione della terapia riabilitativa.

Quale patologia riscontrate con maggiore frequenza?

Sicuramente la sindrome del tunnel carpale è molto comune nei pazienti che riceviamo. Questa patologia prevede una diagnosi clinica che va confermata tramite un esame diagnostico specifico presente presso Casa della Salute, l’elettromiografia, al quale può seguire (ma non necessariamente) un intervento chirurgico mininvasivo in regime di day hospital.

È una patologia tipica dell’adulto, può presentarsi a qualsiasi età con una leggera prevalenza a colpire i soggetti di sesso femminile. Ci sono alcune condizioni, come la menopausa o la gravidanza, che provocano ritenzione di liquidi e possono peggiorare il problema.

Generalmente non c’è recidività e non è una patologia caratterizzata da estrema urgenza, ma va correttamente trattata.

Dott. Lazzerini, perché ha scelto insieme al suo team di entrare a far parte di Casa della Salute?

Essendo noi un centro di riferimento per la chirurgia della mano in Lombardia e in tutta Italia riceviamo diversi pazienti anche da regioni limitrofe come il Piemonte, quindi pensiamo possa essere un servizio utile visitare i pazienti “vicino a casa” all’interno di un’area dove non sono tanti i centri di riferimento per questa tipologia di trattamento.

Il Dott. Lazzerini e il suo team ortopedico ricevono nel Poliambulatorio Specialistico di Casa della Salute a Sandigliano (BI) presso The Place Luxury Outlet in Via Cesare Battisti 99 (Strada Trossi).